piadina on line.gif (31834 byte)

...la piadina, il "pane dei Romagnoli" come diceva il poeta Giovanni Pascoli, e' buona e fragrante nella sua semplicita' ed ha anche il pregio di essere abbordabile da tutte le tasche...

 

Leggi le ultime novità

 

- Le fiere e le sagre dei prossimi mesi -

 

-   -

 

Ricette varie della tradizione romagnola
 

 

 

... sul tagliere pulito,

lo straccio balzellò rumoreggiando.

Il bianco fiore ella ammucchiò: col dito

aperse il mucchio, e vi gettava il sale

e tiepid'acqua dal paiuolo avito.

Poci ch'ebbe intriso rimesto l'uguale

pasta e poi la partì: staccò dal muro

il mattarello, strinse il grembiale;

e "le spinate" assottigliò col duro

legno, rotondo, a una a una: e presto

sì le portava ala focolare oscuro.

Vi via la madre ponea sul testo

sopra gli accesi tutoli: e su quello

le rigirava con un lento gesto:

nè cessava il rullio del mattarello.

da "Desinare" di Giovanni Pascoli

 

Versione in italiano

E' il "pane dei Romagnoli",
diceva il Pascoli.

I suoi ingredienti sono di una semplicità francescana: farina, acqua e sale.

da "Il nero testo di porosa argilla" di Pier Paolo Zani

La piada viene normalmente classificata come pane azzimo, che significa non fermentato, fatto senza l'uso del lievito (dal greco azymos).

Nella Bibbia spesso compare questo termine quando si indicava un pane sacrificale la cui natura doveva obbligatoriamente essere pura ed il divieto di usare lieviti (che snaturavano il pane) derivava dal fatto che alla loro azione fisica veniva data una collocazione magica a cui si associava una idea di impurità e corruzione.

La Storia

Uscendo dalla Romagna è possibile trovare diverse versioni di questa focaccia azzima, tutte di provenienza popolare, come il pintuleddu del Logudoro, la tigella emiliana, la farinata ligure, il kokku della Gallura, la torta al testo umbra, la pita dei paesi Balcani, la yufka turca, la burgutta eritrea, ecc...

Classico luogo di cottura è il focolare (come il forno lo è per il pane con il lievito) ed il piano di cottura assume ed ha assunto costituzioni varie e di derivazione antichissima; dalle tegole (testum) degli antichi Romani alla lastra in pietra arenaria per passare al più classico testo in argilla cotta fino ad arrivare alla moderna (ma non molto condivisa dalle piadaiole più tradizionali) piana in ferro.

Il Testo

La piada ha avuto un ruolo importante nell'alimentazione povera della popolazione Romagnola e questo "pane" si è trovato inizialmente sempre e solo nelle tavole delle famiglie Romagnole in sostituzione del pane lievitato quando quest'ultimo non era ancora pronto oppure in occasione dei periodi in cui la miseria non permetteva molte alternative alimentari per cui era necessario un impasto azzimo che riempiva e saziava.

Da prodotto alimentare casalingo la piadina ha avuto un grande sviluppo di mercato ed attualmente, oltre ad essere consumata localmente, è divenuta articolo distribuito e venduto capillarmente dalla riviera alla collina ed oltre gli stessi confini della Romagna.

Molte sono le iniziative e gli avvenimenti legati alla tradizione, alla preparazione ed al consumo della piadina che ogni anno valorizzano questo prodotto.

Iniziative ed Avvenimenti

I chioschi delle piadaiole o barachèn 'dla pjida (baracchino della piadina) sono la classica e tradizionale rivendita della piada lungo le strade Romagnole oggi trasformati in vere e proprie mini-casette complete degli usuali confort moderni a cui siamo oramai abituati.

 

Clicca qui per saperne di più sull'Associazione per la valorizzazione della Piadina Romagnola

Consorzio di promozione
della Piadina Romagnola
IGP

Comitato per

la valorizzazione della piada riminese

com'era e dov'era

Associazione
per la valorizzazione
della Piadina Romagnola

 

Aziende Produttrici
Ristoranti Tradizionali
Norme e Regolamenti

 

DOWN LOAD musica romagnola

 

Altre Associazioni Romagnole

I nostri amici ci scrivono...

 

Link utili

Dizionario Romagnolo

ROMAGNA STORICA - Clicca per ingrandire

Collaborazioni
Bibliografia

barra led.gif (8656 byte)

Se volete lasciare qualche suggerimento per il miglioramento del sito
compilate il modulo
sottostante.

Inserite qui il vostro nome e cognome:  

Inserite qui la vostra e-mail:

Scrivete qui i vostri suggerimenti:

           

 

Garanzie di riservatezza

In conformità alla legge 675/96 sulla tutela dei dati personali, si garantisce la massima riservatezza dei dati forniti ed in particolare che tali dati personali sono custoditi su un computer protetto da password, che verranno utilizzati solo ed esclusivamente per quanto sopra indicato e che non verranno ceduti a nessun'altra persona od Azienda.
L'interessato può esercitare tutti i diritti previsti dall'art. 13 della legge 675/96, in particolare di conoscere quali suoi dati sono presenti nell'archivio e di ottenerne la cancellazione scrivendo a posta@piadinaonline.com.